Ragazzo muore all'età di 36 anni: "Ciao fratellino, stai vicino a mamma e papà"

Il paese piange la scomparsa di Gianfranco Mangano

Gussago piange la scomparsa di Gianfranco Mangano, spentosi all'età di 36 anni. Abitava in via Pratolungo. Il giovane era stato vittima anni fa di un brutto incidente in motorino, dal quale non si era più ripreso completamente. In seguito si era ammalato anche di sclerosi multipla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ciao fratellino, mi manchi, se puoi stai vicino a mamma e papà, hai lasciato un vuoto incolmabile nelle loro vite. Ti voglio bene", è il messaggio lasciato su Facebook dalla sorella Cristina, a cui hanno fanno eco quello di decine di cittadini sulla pagina "Quelli di Gussago".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento