Gussago, tentano di fare irruzione in municipio: è allarme sicurezza

L'atto di vandalismo è solo l'ultimo di una serie di episodi criminosi. Numerosi, nelle ultime settimane, i casi di furto in abitazione. Alcuni residenti hanno iniziato una raccolta firme da portare al prefetto di Brescia

Il municipio di Gussago

Allarme rosso a Gussago per i continui furti e atti di vandalismo. Dopo le irruzioni nei giorni scorsi nella scuola dell'infanzia di Ronco, alle medie Venturelli e alla primaria di Navezze, ieri non è stato risparmiato nemmeno il municipio, dove ignoti hanno cercato di sfondare la porta di accesso sul lato nord. Dopo aver divelto una grata di scolo in ghisa, l'hanno utilizzata come ariete, ma - fortunatamente - la porta ha resisto a ripetuti urti.

In paese i residenti iniziano ad avere paura. Alcune testimonianze parlano di ladri che, scoperti a rubare in casa, hanno continuato le loro razzie, come se nulla fosse, davanti a proprietari pietrificati dalla paura. Nei giorni scorsi, persino il caso dell'abitazione svaligiata mentre la proprietaria era in ospedale a partorire. In via Cadeo, una delle più colpite, è iniziata una raccolta di firme rivolta al prefetto Brassesco Pace, per chiedere maggiore tutela da parte delle forze dell'ordine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

  • In pensione da poco, notaio va in vacanza e si schianta: morto sul colpo

  • Ucciso dal cancro a soli 34 anni: il dolore della moglie e dei due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento