Dramma all'alba: dà fuoco al garage, giovane padre muore carbonizzato

La tragedia nella prima mattinata di giovedì a Gottolengo. A dare l'allarme sono stati i parenti del giovane uomo

L’allarme lanciato da alcuni parenti, che hanno visto una colonna di fumo uscire dal garage di casa, poi il disperato tentativo dei Vigili del Fuoco di salvare l’uomo che c’era all’interno: un 36enne di origine indiana.

Per lui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare: svenuto a causa del fumo sprigionato dal rogo, è morto tra le fiamme che hanno rapidamente avvolto l’angusto box. I carabinieri di Verolanuova, che indagano sull'accaduto, avrebbero pochi dubbi sull’origine dell’incendio: sarebbe stato il giovane uomo ad appiccarlo, dando fuoco a un cassone contenete alcuni panni e del cartone per togliersi la vita. 

La tragedia si è consumata all’alba di giovedì nel box di un’abitazione di via Pavone a Gottolengo. Stando alle prime informazioni emerse, il 36enne, padre di famiglia, soffriva da tempo di depressione ed era anche seguito da alcuni esperti. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento