Caffè e cocaina al bancone del bar, nei guai i titolari: sono madre e figlio

Arrestata la madre, denunciato il figlio: insieme gestivano, oltre a un bar di Gottolengo, anche un redditizio giro di spaccio di cocaina

La donna nascondeva 20 grammi di cocaina nelle mutande (foto di repertorio)

Cocaina al bar, tra caffè e aperitivi: arrestata la madre, denunciato il figlio. Blitz dei carabinieri a Gottolengo: in manette una donna di 62 anni, con precedenti per spaccio, mentre è stato solo indagato il figlio 40enne. Insieme gestivano un bar in paese, in cui a quanto pare oltre al pirlo c'era ben altro. Ai due sono stati sequetrati più di 20 grammi di coca, già suddivisi in una cinquantina di buste da mezzo grammo circa.

Solo un paio di sere fa l'intervento decisivo dei militari, che da tempo comunque tenevano d'occhio la situazione. Hanno aspettato il momento giusto, il momento dello scambio: non appena i due sono stati visti consegnare qualcosa a un cliente, i carabinieri sono intervenuti beccandoli in flagranza di reato.

La droga nelle mutande

Era la donna a nascondere la cocaina: in tutto quasi 20 grammi, suddivisi in piccole dosi e nascoste nella biancheria intima, nelle mutande e nel reggiseno. La perquisizione è poi proseguita anche al bar e nella loro abitazione, non lontano dal locale. Qui sono state trovate altre due dosi di cocaina, ma soprattutto quasi 2000 euro in contanti, considerati provente dell'attività di spaccio, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi.

Intanto il bar, che è intestato al figlio, ha chiuso i battenti fino a data da destinarsi. Al momento il 40enne è stato soltanto indagato in stato di libertà: per la madre 62enne, appunto già nota alle forze dell'ordine, sono scattate inevitabili le manette. L'udienza di convalida è attesa già per venerdì.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Malore al volante, scende dall'auto e muore: addio a Mauro Cirimbelli

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

  • Le grida disperate dopo l'incidente: la gamba schiacciata sotto 300 chili

Torna su
BresciaToday è in caricamento