Stroncato da un male incurabile, muore in pochi mesi: lascia moglie e giovani figli

Tragedia a Marcheno: Giuseppe Mazzoleni aveva solo 49 anni. Era titolare di un'azienda di impianti idraulici. Lascia la moglie e tre giovani figli

Tutta la comunità di Marcheno si stringe al cordoglio di amici e familiari: ucciso da un male incurabile, Giuseppe Mazzoleni si è spento a soli 49 anni. Ha lottato come un leone, finché ha potuto: solo poche ore fa, purtroppo, la triste notizia. Martedì pomeriggio (alle 17) è stata programmata una veglia funebre. I funerali saranno invece celebrati mercoledì pomeriggio alle 15, nella chiesa parrocchiale di Marcheno: il corteo partirà dalla casa funerario L'AltraRiva di Via Roma a Gardone Valtrompia.

Lo piangono la moglie Barbara e i figli Pietro con Noemi, Sofia e Luca, i genitori Luigina e Antonio, la sorella Veronica con Stefano, i suoceri Natalina e Gianni, la cognata Laura con Sergio, i nipoti Valentina, Tommaso, Stefano e Federica, i dipendenti della sua azienda Moris, Guido, Marco e Chiara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I familiari ringraziano non solo i medici che l'hanno seguito, ma anche “tutti gli amici che durante la malattia non l'hanno mai lasciato solo”. Era molto conosciuto, a Marcheno e non solo: Mazzoleni era titolare di un'azienda di impianti idraulici e termosanitari. Aveva collaborato con tante aziende del territorio: in molti hanno voluto partecipare al lutto, anche solo con un breve messaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Covid: in Lombardia 65 morti, Brescia prima provincia d'Italia per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento