Stroncato da un infarto: morto l’imprenditore Giovanni Polini

Il noto imprenditore si è spento giovedì a Figueras, dove ha sede uno dei tanti stabilimenti esteri del Polini Group

Paratico: stabilimento Polini Group

Lutto nel mondo dell'economia bresciana. Giovani Polini, fondatore dell'omonima azienda che produce distillati, si è spento giovedì, stroncato da un infarto a soli 77 anni. Il noto imprenditore, nativo di Villongo, è spirato a Figueras in Spagna, dove si era trasferito qualche anno fa per gestire uno degli stabilimenti esteri del gruppo, che ha sede a Paratico.

La nota impresa, fondata a Villongo nel 1967,  è notevolmente cresciuta negli anni e attualmente vanta decine di succursali in tutto il mondo: dalla Russia agli Stati Uniti. Nel 2009 Il quartier generale del gruppo era stato trasferito a Paratico, dove'è stato costruito uno stabilimento da ben 60 mila metri quadrati. 

Tra pochi giorni Giovanni Polini avrebbe dovuto rientrare in Italia per festeggiare i 50 anni del gruppo, assieme ai famigliari e con tutti i dipendenti e i clienti dell'azienda. Imprenditore di successo e benefattore: insieme alla moglie è stato tra i fondatori della cooperativa per disabili 'Il Batello' di Sarnico.

Oltre alla moglie Giuliana Maffi, lascia i figli Simone, Alessio e Mirko. Per fissare la data dei funerali si attende il rientro della salma dalla Spagna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento