Tenta di vendere metanfetamina a un carabiniere: ragazzo arrestato in discoteca

Nei guai un 24enne: ha offerto due dosi di Mdma a un militare in borghese all'interno di un noto locale di Ghedi.

Da Cuneo a Brescia con le tasche colme di droga da vendere, in una serata ,ai giovani e giovanissimi frequentatori di un noto locale di Ghedi. Nella folla di ragazzi non ha però distinto i carabinieri in borghese, uno dei quali ha finito per diventare un suo cliente.

Nei guai è finito un 24enne piemontese, gravato da precedenti specifici, colto in flagranza di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella notte tra venerdì e sabato, Il ragazzo aveva infatti cercato di vendere due dosi di Mdma (metanfetamina), micidiale stupefacente in voga nelle discoteche, ad un giovane carabiniere della stazione di Ghedi che, insieme ad altri, svolgeva un apposito servizio in borghese.

Il ragazzo è stato perquisito: addosso aveva altre 16 dosi della stessa sostanza e per lui sono scattate le manette. L’arresto è stato convalidato dal tribunale di Brescia che ha disposto la scarcerazione del 22enne in attesa di giudizio, con l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • Droga, scarsa igiene, lavoratori irregolari: chiusa discoteca

  • Terribile incidente stradale: grave una ragazza, code chilometriche

  • Imprenditore fermato con 20 grammi di cocaina: "Lavoro troppo, mi serve"

  • L’auto sbanda e si schianta: giovane barista muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento