Si perde nei boschi mentre cerca castagne: ricerche senza esito

Ancora senza esito le ricerche dell'anziana veronese scomparsa nei boschi del Monte Tesio di Gavardo: a decine impegnati per tutta la notte

Ancora senza esito le ricerche della signora di 80 anni, residente in provincia di Verona, che domenica pomeriggio insieme ad amici e parenti era sul monte Tesio a cercar castagne. Una zona molto conosciuta, anche fuori provincia, per la ricca presenza dei preziosi frutti autunnali: proprio per questo, e non era la prima volta, la donna e suoi conoscenti in giornata avevano raggiunto i boschi gavardesi.

Scomparsa nel tardo pomeriggio

Qualcosa è andato storto a pomeriggio inoltrato, quando l'anziana è stata persa di vista. Chi era con lei l'ha cercata a lungo prima di arrendersi: quando ormai era quasi buio sono stati allertati i soccorsi. Il gruppo aveva raggiunto il monte risalendo da Via degli Alpini, dove sono state parcheggiate le auto.

La signora potrebbe essersi allontanata per andare a raccogliere qualche “riccio” di castagna. Le ricerche sono proseguite per tutta la notte, purtroppo senza esito. Il campo base è stato allestito nella zona della Casina del Comune. Sono impegnati gli uomini del Soccorso alpino e della Protezione civile, i Vigili del Fuoco del Sar (Search and Rescue) di Salò e i volontari di Paitone, i carabinieri della compagnia di Salò e gli agenti della Polizia locale di Gavardo.

Nei boschi dove il telefono non prende

A complicare le cose il fatto che in varie zone del monte i telefoni cellulari non hanno campo. Al momento, comunque, non è dato sapere se la donna al momento della scomparsa avesse con sé il cellulare. I familiari fanno sapere che l'80enne gode di ottima salute, ed è ancora una buona camminatrice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma con il passare delle ore la situazione si fa sempre più complicata. Di fatto ha già passato una notte all'addiaccio, con temperature scese al di sotto dei 10 gradi. L'appello di volontari e forze dell'ordine si estende anche ai cittadini, che potrebbero averla vista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento