Massima allerta sanitaria all'asilo: un bimbo è risultato positivo alla tubercolosi

L'allarme lanciato durante il periodo natalizio: quasi 100 persone sono state sottoposte al Test di Mantoux. Al momento due positivi: un bimbo piccolo e la sua mamma

Massima attenzione sanitaria all'asilo Silvio Bassoli di Gardone Valtrompia: durante il periodo natalizio un bambino che frequenta la materna è risultato positivo al Mycobacterium tubercolosis, il batterio che appunto causa l'infezione da tubercolosi. Lo scrive il Giornale di Brescia: più di 90 persone tra adulti e bambini sono stati sottoposti ai test diagnositici.

In particolare, 73 bambini e 20 adulti sono stati sottoposti al cosiddetto “Test di Mantoux” (nella foto), una prova di screening che in poco più di 48 ore è in grado di dare risposte soddisfacenti sull'eventualità di un contagio. Non solo: a tutti i bambini verranno effettuate radiografie al torace e visite pneumologiche (ne mancano ancora una ventina).

I risultati dei test sono comunque negativi: l'unica risultata effettivamente positiva al Test di Mantoux è la madre del bambino contagiato. Si cercherà ora di capire l'origine del batterio. In ogni caso, in via precauzionale, l'Ats di Brescia – l'autorità sanitaria che sta seguendo la vicenda – su suggerimento di medici pneumologi ha già predisposto 45 chemioprofilassi.

La tubercolosi

La tubercolosi è purtroppo una malattia “storica”, presente fin dall'antichità. Nei secoli scorsi era considerata pericolosissima, e con un alto rischio di  mortalità: a seguito della scoperta dei vaccini di riferimento, è stata in gran parte debellata. In ogni caso è da tenere d'occhio: come scrive Wikipedia, nel 2007 vi erano circa 13,7 milioni di casi cronici attivi, e nel 2010 quasi 9 milioni di casi e quasi un milione e mezzo di decessi. Si ritiene che nella storia del pianeta circa un terzo della popolazione mondiale sia stata infettata dal Mycobacterium tuberculosis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Triumplina 43: la maxi-piazza commerciale con negozi, supermercato e ristoranti

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

Torna su
BresciaToday è in caricamento