Gardesana: retromarcia di Anas, le gallerie rimarranno aperte

Dopo le proteste di Sindaci ed operatori turistici rimarrà aperto il tratto compreso tra le gallerie Tremosine e Efialti

Retromarcia di Anas per quanto riguarda la chiusura notturna per sei mesi del tratto compreso tra le gallerie Tremosine e Efialti.

Ora, come spiegato dall' assessore provinciale Vivaldini “resterà in vigore il senso unico alternato già attivo, che funzionerà anche durante le ore notturne. In questo modo non creeremo disagi ai turisti, che nei mesi estivi affollano le sponde del lago. I lavori - aggiunge ancora la Vivaldini - proseguiranno fino al 31 luglio, saranno sospesi ad agosto e riprenderanno, infine, dall'1 settembre. È stato deciso di verificare il funzionamento dei semafori che regolano il transito: le regolazioni saranno riadattate, così da diminuire i tempi e diminuirli. Ovviamente, tenendo presente che ci deve essere un certo margine per garantire la sicurezza di chi transita lungo quel tratto di 45 bis”.

Intanto Anas, in una nota, ha precisato la tipologia dei lavori programmati: "Lungo la sola 45 bis, Anas investirà quasi 17 milioni di euro. In particolare, per le gallerie Tremosine, Efialti e Montecovolo (le prime due in territorio di Tremosine, la terza a Villanuova, ndr) l'Anas investirà oltre 8,6 milioni"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Lastre di cemento sfondano la cabina del tir: strada chiusa e caos traffico

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Per la figlia avuta da Renga, Ambra sogna un futuro da Aurora Ramazzotti

Torna su
BresciaToday è in caricamento