Si rovescia addosso una pentola bollente, donna gravemente ustionata

L'incidente lunedì pomeriggio a Gambara: a dare l'allarme la vicina di casa, allertata dalle grida di dolore della 71enne rimasta gravemente ustionata

Foto d'archivio

Ancora un incidente domestico, e ancora gravi conseguenze per una signora bresciana. E' rimasta gravemente ustionata la casalinga di 71 anni di Gambara, ricoverata lunedì pomeriggio nel reparto Grandi ustionati dell'ospedale Carlo Poma di Mantova: avrebbe riportato profonde ferite alle braccia e a schiena e stomaco.

Intorno alle 16 nella sua abitazione di Via Montello è stata travolta da un'ingente quantità di acqua bollente. Stava cucinando delle verdure in una pentola: l'ha tolta dal fuoco ma le è sfuggita di mano, nel tentativo di salvare il contenuto è inciampata ed è stata letteralmente sommersa dall'acqua a 100 gradi.

Le urla di dolore

E' stata una vicina di casa ad accorgersi dell'accaduto, allertata dalle grida di dolore della donna. E' subito corsa a vedere, si è trovata di fronte alla donna stesa a terra, che chiedeva aiuto. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida.

La centrale operativa ha inviato sul posto ambulanza e automedica, per il primo soccorso, mentre in cielo si era già levato in volo l'elicottero, decollato da Brescia. Una volta tamponate le ferite, la donna è stata intubata e caricata sulla barella, poi issata sull'eliambulanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le condizioni della donna

Attualmente la signora è ricoverata in prognosi riservata al Poma di Mantova. I medici non si sbilanciano troppo, ma non sarebbe in pericolo di vita. Certo le ustioni sarebbero parecchie profonde, e dunque da tenere d'occhio. Gli incidenti domestici si confermano uno dei primi casi di ferimenti in Italia, anche gravi: la media è di oltre 3 milioni di infortuni in casa, ogni anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento