Scivola mentre cambia una lampada, artigiano batte la testa con violenza

L'incidente domenica mattina in un capannone di Gambara: per Battista Toninelli si è reso necessario il trasporto in ospedale in elicottero

Dovrebbe essere definitivamente fuori pericolo l'artigiano bresciano Battista Toninelli, il 76enne di Gambara vittima di una brutta caduta domenica mattina in un capannone nella zona del Villaggio Europa. Sarebbe caduto da poco più di un metro, mentre stava sostituendo una lampada al neon: ha comunque battuto violentemente la testa, e per questo è stato ricoverato in ospedale in elicottero.

Le sue condizioni sono stabili, non è in pericolo di vita: non ha nemmeno mai perso conoscenza, nonostante fosse a terra e facesse fatica a rialzarsi. In qualche modo è riuscito a trascinarsi all'esterno, e ha chiesto aiuto a una donna che abita vicino.

E' stata lei ad allertare il 112: sul posto ambulanza e automedica, i carabinieri e l'elicottero (atterrato a poche decine di metri di distanza). A far preoccupare la brutta botta rimediata alla testa, con segni evidenti anche all'occhio destro. Al momento è ricoverato a Brescia: avrebbe riportato anche la frattura del polso.

Non ci sarebbero dubbi sulla dinamica dell'accaduto: Toninelli, appoggiato con entrambi i piedi sulla scaletta, avrebbe perso l'equilibrio mentre stava cambiando la lampada al neon di un banco di lavoro. Anche la domenica, sempre al lavoro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento