La Serbia restituisce un violino bresciano rubato a Parigi nel 2015

Rubato nel 2015 in una casa del 19° arrondissement di Parigi, un prezioso violino di un liutaio bresciano è stato restituito da parte delle autorità serbe alla Francia.

Ha attraversato l'Europa, ma alla fine è tornato a casa sua a Parigi, dove era stato rubato l’8 giugno 2015. Protagonista della vicenda con lieto fine è un prezioso violino opera del maestro liutaio bresciano Filippo Fasser. 

Nel giugno 2015 la casa del violinista francese Paul Ramage, nel 19esimo arrondissement di Parigi, viene svaligiata. Scompaiono vestiti costosi, gioielli, e il violino, modello “Stefano Scarampella”, realizzato nel 2008 da Filippo Fasser. Evidentemente il ladro non era un esperto di liuteria, così decide di rivolgersi direttamente all’artigiano che lo ha creato per avere una stima del valore, non sapendo che così avrebbe messo la polizia sulle sue tracce. 

Filippo Fasser, attivo in città, in via F.lli Ugoni, ha ricevuto una mail da un account serbo. Dopo aver preso tempo con il mittente del messaggio, ha verificato con un collega francese l’effettiva sparizione del violino, un pezzo unico, numerato, e si è poi rivolto alle forze dell’ordine. La Polizia francese ha contattato quella serba, che ha individuato in un uomo residente a Prijepolje il responsabile del furto.  

La vicenda si è chiusa il 22 marzo, quando presso l'Ambasciata di Francia a Belgrado la Serbia ha ufficialmente riconsegnato al legittimo proprietario il prezioso violino bresciano. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caos al supermecato: cerca di uscire senza pagare, poi picchia il vigilante

  • Incidenti stradali

    Scooter si schianta contro un’auto: grave ragazzino di 14 anni

  • Cronaca

    Nella cava dismessa un maxi-parcheggio abusivo da 400.000 metri quadrati

  • Cronaca

    Maxi frode fiscale da 16 milioni di euro: nei guai imprenditore e 8 complici

I più letti della settimana

  • Dramma durante il sonno: ragazzina muore a 14 anni per un malore

  • Ragazzo in fin di vita, il cane abbaia allo sfinimento per chiedere aiuto

  • Mille Miglia 2018: programma completo e mappa del percorso cittadino

  • Costringe un alunno alle sue 'avance' sessuali: nei guai dirigente scolastico

  • Neonato trovato abbandonato in mezzo alla strada

  • Torna a casa ubriaco, poi il litigio: lo uccide con undici coltellate al petto

Torna su
BresciaToday è in caricamento