Entra a scuola per un furto, ma è sede di seggio e ci trova i Carabinieri

È andata decisamente male a un ladro maldestro che nella serata di sabato ha tentato un furto in un istituto scolastico sede di seggio

Maldestro, o se non altro molto poco informato. Se non si trattasse di un crimine sarebbe quantomeno esilarante l’azione criminale messa a segno ieri sera da un disoccupato 47enne residente a Castelcovati che ha tentato un furto in una scuola sede di seggio per il referendum in corso oggi. 

Intorno alle 23:30 l’uomo, giunto sul posto grazie a un furgone, ha forzato una porta antipanico della scuola primaria “Giuseppe Antonio Galignani” di Palazzolo sull’Oglio utilizzando un piede di porco. Il rumore ha messo in guardia i due carabinieri della caserma di Chiari che stavano presidiando l’istituto, che hanno letteralmente accolto il ladro mettendo fine ai sui intenti. 

Trovatosi con le spalle al muro, il 47enne ha ammesso che voleva svuotare il distributore di merendine della scuola, come aveva appena fatto nell’istituto superiore “Gigli” di Rovato (la refurtiva, 50 euro in monetine, è stata trovata all’interno del suo furgone). L’uomo, come spiegato sull’edizione online del Giornale di Brescia, che riporta la notizia, è ai domiciliari, in attesa del processo in direttissima che si celebrerà già domani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fiamme alte venti metri: azienda distrutta nella notte

  • Cronaca

    Tenta di rapinare una donna: braccato dai testimoni, si scaglia contro i carabinieri

  • Cronaca

    Profumo di "maria" dal garage: un condomino ci teneva 53 piante di Cannabis

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 19 al 22 aprile: i migliori eventi del weekend di Pasqua

I più letti della settimana

  • La terra trema nel Bresciano: scossa di terremoto nella notte

  • Drammatico frontale tra auto, donna muore in un groviglio di lamiere

  • Stroncato da un male incurabile, muore in pochi mesi: lascia moglie e giovani figli

  • Cercasi gestore per il chiosco del parco: bastano 250 euro al mese

  • Al volante dopo aver bevuto, l'auto abbatte la recinzione di una casa e finisce in piscina

  • "Sporchi il sedile se appoggi le scarpe", anziano aggredito e picchiato sul bus

Torna su
BresciaToday è in caricamento