Baby gang di 15enni: razzia in casa di un'anziana disabile

La banda, oltre alla rapina nella casa dell'anziana, è stata protagonista di deversi furti nella zona di Grumello Cremonese, 12 km a sud di Soresina

Grumello Cremonese, la piazza della chiesa

Una banda di ladri minorenni, specializzati nei furti in ville e appartamenti che ha imperversato nel corso delle ultime settimane nei dintorni di Grumello Cremonese, è stata sgominata.

Dopo l'arresto, il 13 maggio scorso, dei due ragazzini - uno di 15 anni e uno di 17 - presi subito dopo la razzia nella casa di un'anziana disabile di Grumello, i carabinieri hanno denunciato al Tribunale dei minori di Brescia altri tre giovanissimi. Si tratta di tre quindicenni. Due, residenti a Grumello, hanno messo a segno l'ultima incursione con i coetanei arrestati in flagranza e poi affidati ai rispettivi genitori.

Il terzo adolescente è entrato in azione con gli altri quattro minori, nei due colpi che hanno preceduto quello a casa della disabile e che hanno destato non poco allarme, come dimostrano i servizi gestiti su tutto il territorio di competenza dei carabinieri, controlli a tappeto che hanno permesso un intervento immediato e decisivo dopo che la donna derubata a Grumello di soldi e gioielli ha lanciato l'allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento