Lavoro nero e alcolici a minorenni: pioggia di multe nei locali della movida

Blitz dei carabinieri nella notte tra sabato e domenica in diversi locali della Franciacorta: a Chiari, Rovato, Corte Franca. Lavoro nero e alcolici a minorenni: multe per oltre 15.000 euro

Foto di repertorio

Multe per oltre 15mila euro per aver somministrato alcolici a minorenni e soprattutto per aver impiegato in “nero” alcuni lavoratori: questo il bilancio della lunga notte di controlli dei carabinieri della Compagnia di Chiari, impegnati sabato sera in Franciacorta insieme ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro.

Sono stati passati al setaccio diversi locali della movida locale, da Chiari appunto a Corte Franca a Rovato. In alcuni casi i titolari sono stati multati perché beccati in flagranza a servire alcolici a ragazzi ancora minorenni. La sanzioni amministrativa varia dai 250 ai 1000 euro: fosse recidiva, la sanzione raddoppia e l'attività rischia una sospensione fino a tre mesi.

Sono stati poi controllati 24 lavoratori dipendenti, nei diversi locali: di questi quattro sono risultati sprovvisti di un regolare contratto di lavoro. La nuova tipologia sanzionatoria non prevede più sanzioni legate alla singola giornata lavorativa, ma importi per “fasce” proporzionati alla durata della violazione commessa. In tutto sono state elevate sanzioni per oltre 15mila euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Cronaca

    Cocaina tra i giochi della figlioletta: bresciano in manette

  • Cronaca

    Mille Miglia: Moceri-Bonetti i vincitori, festa finale sotto la pioggia

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 17 al 19 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Ragazzina scomparsa, la tragica scoperta: si è suicidata a soli 17 anni

  • Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

Torna su
BresciaToday è in caricamento