Coltello alla gola alla cassiera, giovane eroe mette in fuga il bandito

Lauto bottino, nonostante la fuga: colpo da 5000 euro alla Conad di Flero. Il rapinatore ha puntato il coltello alla gola alla cassiera, ma è stato messo in fuga da un ragazzo di 25 anni che abita in paese

Eroe per un giorno: un ragazzo di 25 anni residente in paese, cliente abituale del supermercato Conad di Flero “vittima” dell'ennesima rapina a mano armata. Grazie al suo provvidenziale intervento il bandito si è convinto a desistere, evitando così che la situazione potesse degenerare: stava infatti puntando un coltello alla gola di una giovane commessa, che poi è svenuto.

Tutto è successo in pieno giorno, intorno alle 11 di domenica. Il rapinatore, che sarebbe già stato riconosciuto dagli inquirenti, ha atteso più di mezz'ora il momento buono per agire. Ha raggiunto la prima cassa disponibile, ha puntato il coltello alla gola della commessa.

E' in quel momento che il giovane eroe, fatto un gran respiro, si mette in mezzo ai due per difendere la ragazza. Effetto immediato: il bandito se l'è data subito a gambe. Non senza far suo però un consistente bottino: si parla di oltre 5000 euro in contanti, rubati dalla cassa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento