Sposato e padre di famiglia, si getta nel fiume per togliersi la vita

Purtroppo risolto il mistero del ritrovamento di Concesio: il 49enne senza vita avvistato nel fiume Mella si è suicidato. Nelle prossime ore l'autopsia

Foto d'archivio

Ci sono volute parecchie ore per identificare il cadavere ritrovato lunedì mattina lungo il fiume Mella, in territorio di Concesio: la vittima di quello che appare un gesto estremo a tutti gli effetti è un 49enne che abita a Bovezzo, sposato e padre di famiglia. In paese in tanti ancora s'interrogano sul perché del gesto. La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria: nelle prossime ore verrà eseguita l'autopsia.

Il suicidio

Gli inquirenti cercheranno di risalire alla causa esatta del decesso. L'uomo si sarebbe gettato dal ponte di Via Campagnola, quello della pista ciclabile. Un volo di pochi metri, ma comunque fatale, poi trascinato dalla corrente per circa 200 metri, tra Concesio e Collebeato: qui è stato avvistato intorno alle 8 da un passante.

Con sé non aveva documenti o cellulare, il portafoglio o altro, insomma niente che potesse farlo riconoscere. Nel pomeriggio la sua automobile è stata ritrovata nella zona industriale del paese: l'aveva lasciata lì all'alba, e poi aveva raggiunto il fiume a piedi. Con l'intento di buttarsi.

I familiari

Poco più tardi i carabinieri hanno contattato anche i familiari, increduli per l'accaduto. A quanto pare il 49enne è uscito di casa all'alba, senza dire niente a nessuno. Ha preso la sua auto, ha percorso i pochi chilometri che separano Bovezzo da Concesio. Qui è sceso, ha camminato a piedi, ha raggiunto il fiume e si è buttato. Una tragedia che lascia senza parole.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • "Guido io, il mio amico ha bevuto": ma è ubriaco, drogato e senza patente

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Crolla a terra mentre fa la spesa, le sue condizioni sono disperate

Torna su
BresciaToday è in caricamento