Si arrende alla malattia dopo una lotta lunga anni: "Instancabile guerriero"

Erano in tantissimi martedì pomeriggio ai funerali di Filippo “Pippo” Bozza, morto a soli 28 anni dopo aver lottato a lungo con una terribile malattia

Filippo “Pippo” Bozza (foto d'archivio)

Aveva solo 28 anni, Filippo “Pippo” Bozza: ha passato quasi metà della sua vita a combattere contro un male terribile, a cui però era riuscito a tenere testa grazie alle cure costanti, e alla sua grande, grandissima forza di volontà. Nonostante tutto, non negava mai un sorriso a nessuno, era sempre disponibile con tutti. Finché ha potuto: dopo una lunga lotta, purtroppo si è dovuto arrendere.

Si è spento domenica nella sua casa di Via Cascine Fenaroli a Provezze, frazione di Provaglio d'Iseo, circondato dall'affetto di familiari ed amici. Erano in tantissimi, martedì pomeriggio ai funerali, celebrati nella parrocchiale della frazione. E in tanti hanno voluto lasciare un messaggio, celebrare il suo ultimo saluto.

Filippo lascia gli amati genitori, mamma Resy e papà Maurizio, il fratello Alessandro con Laura, la nonna Miriam. Era un ragazzo pieno di passioni: faceva l'apicoltore per hobby, fin da piccolo si divertiva a smontare e rimontare le costruzioni Lego, sempre più complicate.

Per tanti anni non ha fatto mancare nemmeno il suo impegno nella comunità. E' stato tra gli attivisti più scatenati e impegnati del Filaster Group, storico sodalizio di paese specializzato nell'organizzare eventi e feste di beneficenza. Su Facebook il lungo ricordo degli amici della Filaster Fest, in scena quest'anno nel secondo weekend di luglio.

“Nonostante la tua lunga battaglia hai sempre supportato il nostro gruppo, dimostrando grande forza di volontà e tenacia. Ci piace pensare che in tutti questi anni di preziosa collaborazione, tu abbia preso ispirazione dalle api, che tanto amavi, che lavorano sodo e s'impegnano per il bene dell'alveare. Ecco, tu con la tua presenza e il suo lavoro, se stato un'ape all'interno dell'alveare Filaster. Resterai sempre nei nostri cuori. Grazie instancabile guerriero”.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • Abbandono di rifiuti: 200.000 euro di multe in un anno, arrivano le fototrappole

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Morte di Jennifer, la donna che l’ha investita accusata di omicidio stradale

  • Bimba di poco più di un mese si spegne in ospedale: "E' volata in cielo"

Torna su
BresciaToday è in caricamento