In ferrata senza adeguate attrezzature: alpinisti soccorsi con l'elicottero

I quattro, bresciani, non riuscivano più a muoversi, ed hanno dovuto attendere l'elisoccorso

Stavano percorrendo la ferrata Erminio Arosio del Corno di Grevo, in Valsaviore, quando, sprovvisti della necessaria attrezzatura, sono stati costretti a fermarsi, e a chiedere aiuto. La brutta avventura si è verificata nel pomeriggio di ieri, venerdì 17 agosto, ed ha visto come malcapitati protagonisti quattro alpinisti non proprio esperti, un adulto che accompagnava due ragazzi e una ragazza, tutti bresciani. 

Bloccati lungo la ferrata, i quattro hanno lanciato l'sos. La Centrale ha spedito sul posto squadre di terra coadiuvate da un elicottero: gli operatori a bordo hanno calato un verricello grazie al quale i quattro sono stati issati sul velivolo e portati in salvo. La prossima volta, c'è da scommetterci, sceglieranno con più attenzione il percorso da fare.  

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento