Tornano i colpi al bancomat: esplosione potentissima nella notte

Tramite esplosivo solido piazzato direttamente alla cassa, nella notte è stato fatto saltare lo sportello della centralissima piazza Dante. Gravi danni alla sede della banca.

Professionisti del crimine. Non c’è praticamente alcun dubbio che i malviventi che nella notte tra venerdì e sabato hanno colpito la filiale Ubi Banco di Brescia a Castegnato siano dei professionisti. Dopo una tregua di poche settimane, torna l’incubo dei colpi agli sportelli bancomat in provincia. 

Erano all’incirca le 2:30 quando la banda è entrata in azione nella centralissima piazza Dante Alighieri. L’esplosione è stata potentissima, e devastante per la filiale, posizionata al piano terra di una palazzina. Oltre ad avere distrutto la saletta dove è collocato il bancomat, il botto ha danneggiato le insegne luminose, le grandi vetrate blindate, parte dell’arredamento interno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad innescare il botto con ogni probabilità è stato un esplosivo solido piazzato direttamente alla cassa automatica. I rilievi da parte dei carabinieri sono stati effettuati in mattinata, sotto lo sguardo di numerosi curiosi. Indizi importanti potrebbero arrivare dalle videocamere installate nella filiale e nei dintorni della piazza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

Torna su
BresciaToday è in caricamento