Esce dalla discoteca: picchiato e rapinato giovane clarense

Cinque gli aggressori ad aspettarlo nel parcheggio

E' finita male la serata per un 26enne clarense fuori da una discoteca di Cazzago San Martino.

Intenzionato a rientrare verso casa, intorno alle 4 il ragazzo si è diretto verso la sua auto ma è stato bloccato da 4 aggressori, forse dell'est europa, che hanno cercato di farsi consegnare il cellulare.

Al rifiuto del giovane lo hanno assalito a calci e pugni, aiutati da un quinto sopraggiunto che forse era rimasto in disparte per fare da palo. Prelevato il bottino, sono scappati via.

Derubato di soldi e cellulare il ragazzo si è fatto portare in ospedale per medicare le ferite al viso e al costato riportate nella colluttazione. Le sue condizioni non sono gravi, e sela caverà con un paio di giorni di convalescenza. Restano la rabbia e lo spavento per il pessimo epilogo di questo sabato sera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

Torna su
BresciaToday è in caricamento