Evasione da record: mezzo milione di "nero" con 15.000 scontrini irregolari

Nei guai il titolare di un negozio della Valcamonica, un cinese di 44 anni: in due anni di attività avrebbe evaso il fisco per più di mezzo milione di euro, producendo circa 15mila scontrini irregolari

Evasione fiscale da record in un negozio della Valcamonica: il titolare dell'esercizio, un negozio specializzato in “oggettistica varia e casalinghi”, in soli due anni di attività avrebbe prodotto più di 15mila scontrini irregolari, evadendo al fisco la bellezza di mezzo milione di euro.

Il titolare del negozio è un cinese di 44 anni – F.X. le sue iniziali – che a conti fatti sarebbe riuscito a frodare il fisco per circa 20mila euro al mese. La sua strategia era ingegnosa: per ogni scontrino battuto, sottraeva parte di quanto incassato aggiungendoci un “abbuono” oppure addirittura annullandolo.

A far scattare il giro di vite sugli scontrini sospetti un controllo effettuato dalla Guardia di Finanza di Edolo lo scorso gennaio. All'uscita dal negozio, un ignaro acquirente (che aveva appena acquistato dei fiori finti) aveva uno scontrino che riportava l'indicazione “abbuono”, con un importo notevolmente inferiore rispetto a quanto effettivamente corrisposto dal cliente.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Lancio di fumogeni e bottiglie, divelta una cancellata: nei guai ultras bresciani

    • Economia

      Crac Medeghini, buco da 600 milioni: chiesti 34 anni di carcere per dirigenti e collaboratori

    • Economia

      Operai sulle barricate: meno ore di lavoro per bloccare 125 licenziamenti

    • Incidenti stradali

      Schianto in moto contro una fontana: morto sul colpo padre di famiglia

    I più letti della settimana

    • Tragedia in famiglia: giovane donna trovata impiccata in casa

    • Giallo sulla morte del giovane Marco, la madre: "Me l’hanno ucciso"

    • Genivolta: trovato morto il 29enne Marco Sossi

    • Terrificante frontale: ragazza estratta dalle lamiere in gravi condizioni

    • Ragazzo scomparso, sale l’angoscia: "Ha visto qualcosa che non doveva vedere"

    • Picchiato da un collega in azienda: portato d’urgenza in ospedale

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento