Neonato si sente male nella notte, muore a 5 mesi stroncato da una leucemia fulminante

Travolto da una leucemia fulminante, Edoardo Panebianco è morto che aveva soltanto 5 mesi di vita. Lo piangono mamma Elena e papà Francesco: mercoledì i funerali

Foto di repertorio

Una tragedia immensa, per cui non potranno mai esserci abbastanza parole: aveva soltanto 5 mesi il piccolo Edoardo Panebianco di Mazzano, strappato alla vita da una leucemia fulminante che purtroppo non gli ha lasciato scampo. Si è sentito male a casa,  nel cuore della notte: ha cominciato a piangere e poi a vomitare. La corsa disperata in ospedale, poi in Rianimazione. Ma non c'è stato niente da fare.

Il dolore dei familiari

Aveva cinque mesi, cinque mesi soltanto. Abitava in Via Machiavelli a Mazzano, dove martedì sera (alle 20) è programmata una veglia funebre: i funerali saranno celebrati mercoledì pomeriggio, alle 15.30 nella chiesa parrocchiale dei Santi Zeno e Rocco.

Lo piangono i giovani genitori, mamma Elena e papà Francesco, la nonna Teresa, gli zii Giorgio con Roberta e il piccolo Alberto, Francesco con Daniela, Samanta con Fabio, Valentina con Luca e il piccolo Lorenzo Pietro.

I familiari ringraziano “tutto il personale medico, infermieristico e ausiliario della Poliambulanza di Brescia”, e ancora “il reparto di Rianimazione pediatrica del Civile di Brescia per la disponibilità e le attenzioni recate a Edoardo”. 

La leucemia fulminante

La leucemia fulminante (anche se il termine è improprio, dal punto di vista medico) fa riferimento ai casi acuti con decorso particolarmente rapido. La forma più diffusa è la forma promielocitica acuta, la variante più aggressiva dei tumori del sangue. Se non diagnosticata in tempo, porta al decesso in pochi giorni.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento