Brescia: allarme ebola, fuggi fuggi all'ospedale Civile

Dopo la telefonata di un paziente straniero ammalato, il panico si diffonde al pronto soccorso: "E' il paziente zero". Attivato il protocollo anti-contagio. A seguito delle prime analisi, l'allarme è però rientrato

Medici con le tute anti-contagio

Una telefonata al 118, un malato che denuncia sintomi compatibili con quelli del virus Ebola, e all'ospedale Civile di Brescia è scattato per la prima volta in provincia il protocollo anti-contagio.

Virus Ebola: l'ospedale Civile
si prepara a gestire l'emergenza

La chiamata è arrivata verso le 20:30 di martedì, con il pronto soccorso in piena attività. Ad allarmare la guardia medica, un cittadino straniero appena tornato da un viaggio in un paese africano. I medici hanno mantenuto la calma, iniziando a predisporsi per l'intervento. Al diffondersi della notizia, probabilmente intercettata da qualche inserviente, è iniziato però un fuggi fuggi generale: "E' il paziente zero in Italia".

Dopo le prime visite seguite al ricovero in un'area isolata, la situazione è fortunatamente tornata alla normalità. Le analisi hanno infatti confermato che si trattava di malaria e non di febbre emorragica. I medici bresciani sono stati comunque bravi a gestire l'emergenza, rispettando tutte le procedure di sicurezza previste dal protocollo del Ministero della Salute. Due giorni fa, un caso simile si era verificato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, a seguito del ricovero di un paziente albanese appena tornato dalla Nigeria.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • "Guido io, il mio amico ha bevuto": ma è ubriaco, drogato e senza patente

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

Torna su
BresciaToday è in caricamento