Muore precipitando dal balcone al secondo piano, ipotesi suicidio

Un altro episodio scuote Desenzano: un uomo di 70 anni è morto precipitando dal balcone di casa lunedì pomeriggio. Era malato da tempo

Foto d'archivio

La tragedia si è consumata nel primo pomeriggio di lunedì, in Via San Benedetto a Desenzano del Garda nel palazzo affacciato proprio sulla strada, non lontano dall'omonima pizzeria: un uomo di 70 anni è morto precipitando da un balcone al secondo piano.

L'allarme è stato lanciato intorno alle 13. Purtroppo non c'è stato niente da fare: era già morto quando sono arrivati i soccorsi. La salma è stata trasferita a Brescia: al momento ancora non si esclude l'autopsia.

I rilievi dell'accaduto sono stati affidati ai carabinieri di Desenzano, che dovranno far luce sulla dinamica del decesso: i militari, sulla possibile natura del decesso, non confermano e non smentiscono. Tutti gli scenari sono possibili, ma quella del gesto estremo pare l'ipotesi più probabile: pare infatti che il 70enne fosse malato da tempo.

In paese nel pomeriggio non si parlava d'altro. Un altro episodio che scuote il Basso Garda, a poche ore dal decesso del 68enne annegato a largo di Punta Grò, e poco prima dei funerali per la morte del giovane agente di Polizia Locale, che si è tolto la vita giovedì scorso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ha ucciso l'ex moglie per gelosia", ma del cadavere ancora nessuna traccia

  • Attualità

    Tentata strage di bambini: a Brescia abusi sessuali su una ragazzina

  • Cronaca

    Tanfo insopportabile: si teme il peggio, ma vive in casa con 4 gatti morti

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 22 al 24 marzo: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Blocca una bambina in strada e le mostra il pene: condannato operaio bresciano

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento