Muore precipitando dal balcone al secondo piano, ipotesi suicidio

Un altro episodio scuote Desenzano: un uomo di 70 anni è morto precipitando dal balcone di casa lunedì pomeriggio. Era malato da tempo

Foto d'archivio

La tragedia si è consumata nel primo pomeriggio di lunedì, in Via San Benedetto a Desenzano del Garda nel palazzo affacciato proprio sulla strada, non lontano dall'omonima pizzeria: un uomo di 70 anni è morto precipitando da un balcone al secondo piano.

L'allarme è stato lanciato intorno alle 13. Purtroppo non c'è stato niente da fare: era già morto quando sono arrivati i soccorsi. La salma è stata trasferita a Brescia: al momento ancora non si esclude l'autopsia.

I rilievi dell'accaduto sono stati affidati ai carabinieri di Desenzano, che dovranno far luce sulla dinamica del decesso: i militari, sulla possibile natura del decesso, non confermano e non smentiscono. Tutti gli scenari sono possibili, ma quella del gesto estremo pare l'ipotesi più probabile: pare infatti che il 70enne fosse malato da tempo.

In paese nel pomeriggio non si parlava d'altro. Un altro episodio che scuote il Basso Garda, a poche ore dal decesso del 68enne annegato a largo di Punta Grò, e poco prima dei funerali per la morte del giovane agente di Polizia Locale, che si è tolto la vita giovedì scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento