Intonaco e calcinacci dal soffitto: due episodi in poche ore nelle scuole bresciane

Un doppio episodio in poche ore, a Palazzolo e a Desenzano: dal soffitto piovono intonaco e calcinacci. Campanello d'allarme sull'edilizia scolastica bresciana?

La scuola materna Gianni Rodari alle Grezze di Desenzano

Due episodi in pochi giorni (ri)accendono i riflettori sullo stato dell'edilizia scolastica bresciana: prima all'IIS Giovanni Falcone di Palazzolo sull'Oglio, dove lunedì mattina alle 7.30 bidelli e insegnanti si sono trovati intonaco e pezzi di soffitto all'imbocco delle scale per raggiungere il primo piano dell'istituto. Poi a Desenzano del Garda, poche ore più tardi, alla scuola materna Gianni Rodari delle Grezze dove invece intonaco e calcinacci sono crollati mentre i bambini di 4 anni erano in classe.

Nessuno si è fatto male, per fortuna, in nessuno dei due casi: ma il doppio episodio in rapida sequenza è come se accendesse un campanello d'allarme. Senza dimenticare quanto successo un paio di settimane fa alle scuole elementari di Polaveno: in quell'occasione si era staccato un cardine di una pesante finestra in metallo, che poi era caduta per terra in aula. Due bambine erano state sfiorate dalla cadute, e trasferite in ospedale per accertamenti.

Calcinacci a Palazzolo

Come detto, all'IIS Falcone di Palazzolo i calcinacci li hanno trovati la mattina, subito dopo l'ingresso. Sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco, i tecnici comunali e della Provincia di Brescia. Gli accertamenti hanno rapidamente verificato che non ci sono stati cedimenti strutturali. Tutti i 1.400 studenti iscritti alla scuola sono entrati regolarmente in classe: il passaggio per raggiungere il primo piano è stato deviato dalla parte opposta, in attesa di una sistemazione e della messa in sicurezza del corridoio.

Intonaco e pignatte a Desenzano

All'asilo Rodari di Desenzano, invece, come specificato dal sindaco Guido Malinverno, si sarebbe verificato uno sfondellamento della pignatta, elemento edilizio che va a comporre i solai del soffitto, sostenuto appunto da un fondello. Tale fondello si sarebbe spezzato, forse a causa di infiltrazioni, provocando la caduta di intonaco e altro materiale in classe. Tanto lo spavento dei bambini che hanno assistito alla scena, tanta l'indignazione dei genitori che hanno segnalato l'accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scuola è abbastanza giovane, costruita meno di 20 anni fa: è stata passata al setaccio in cerca di eventuali cedimenti strutturali, che non sono stati trovati. Ma fino a venerdì sarà comunque controllata stanza per stanza, per verificare altre possibili “fratture”. Il monitoraggio verrà poi esteso a tutte le scuole di Desenzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

Torna su
BresciaToday è in caricamento