Panico al mercato: si schianta contro un palo, poi aggredisce passanti e carabinieri

E' stata trasferita in ospedale a Gavardo la donna di 40 anni che, martedì mattina, ha scatenato il panico al mercato settimanale di Desenzano

Foto di repertorio

Davvero una mattinata da dimenticare martedì a Desenzano del Garda: una donna di circa 40 anni, che dai primi accertamenti sarebbe risultata completamente ubriaca, tra le 8 e le 8.30 ha scatenato il panico per le vie del lungolago, dove già erano state allestite le bancarelle del mercato settimanale. Tutto è cominciato quando si è schiantata contro un palo, a bordo della sua Toyota, proprio di fronte alla caserma della Guardia di Finanza.

Sono stati i finanzieri ad allertare per primi il 112, dopo aver assistito alla scena. All'arrivo di ambulanza e carabinieri, la donna non solo si è rifiutata di sottoporsi al test dell'alcol, ma ha pure dato in escandescenze, costringendo il medico e i militari a un intervento sanitario “obbligato”. Ma niente da fare.

In fuga tra le bancarelle, presa tra le aiuole

La 40enne è riuscita a scappare, fuggendo tra le bancarelle e spaventando e spintonando i passanti. Un'agente della Polizia Locale di Desenzano, impegnato come sempre a piantonare il mercato per motivi di sicurezza, si è dato all'inseguimento ma è inciampato e caduto, procurandosi qualche brutta contusione e 15 giorni di prognosi in ospedale.

Solo arrivata in piazza, forse stremata per la lunga corsa, la donna si è effettivamente fermata: qui è stata raggiunta dalle forze dell'ordine e dal personale sanitario, caricata sull'ambulanza e trasferita a Gavardo, in codice giallo. Per lei non si esclude qualche denuncia penale: sia per l'aggressione che per la guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento