"Vieni a fare il maiale": ecco la capitale bresciana delle squillo di lusso

Sono più di 200 a Desenzano del Garda gli annunci riconducibili a una particolare categoria di “prestazioni di servizi”: escort che ricevono in casa e si fanno pagare centinaia di euro alla volta

Foto di repertorio

Bastano pochi clic, su cinque siti web specializzati e tra i più conosciuti, per accorgersi della “pacifica invasione”: sono più di 200 a Desenzano del Garda gli annunci riconducibili alla categoria “prestazioni di servizi”, per intenderci le escort a pagamento. Italiane, dall'Est Europa, asiatiche e pure qualche spagnola, tante trans: sono le donne e le ragazze che ricevono in casa, dal centro alla periferia, senza violare la legge – la prostituzione in Italia non è reato, lo è invece ad esempio il suo sfruttamento – e pronte a offrire il loro corpo in cambio di soldi, solitamente dai 100 euro in su.

Un mondo nascosto ma non troppo, e che per fortuna a Desenzano non crea problemi di ordine pubblico: le prostitute su strada praticamente non esistono, sono tante (tantissime) quelle che invece accolgono gli ospiti nei loro appartamenti. In lussuosi residence di periferia, in piccoli appartamenti in centro storico: e a volte, dicono gli “esperti”, pagando anche più di 500 euro a settimana di affitto.

Non è difficile trovarle: ci sono i canali tradizionali che ormai potremmo definire storici, gli annunci su giornali e riviste cartacei, ma il vero boom è senza dubbio sul web. Esiste ad esempio un vero e proprio motore di ricerca, che con un clic seleziona le ragazze in base alle richieste di chi le cerca, ispezionando in pochi secondi fino a 20mila annunci in tutta Italia.

Se ne trovano 60 da una parte, quasi 70 da un'altra, poi una decina in un altro sito web, ancora cinque e ancora dieci. Esiste poi un portale (con più di 50 annunci su Desenzano) che permette agli utenti di lasciare una recensione sulla prestazione, manco fosse un pasto al ristorante o un weekend in hotel.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento