Uno zaino carico di droga per la movida di Desenzano: arrestato 23enne

Arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia un ragazzo di 23 anni trovato in possesso di marijuana, cocaina e pasticche di metanfetamina. I controlli nel weekend

Con uno zainetto “carico” di sostanze stupefacenti di ogni tipo attendeva i suoi potenziali clienti all’esterno di un noto locale della movida di Desenzano del Garda, in periferia. Alla vista degli agenti del Commissariato di Polizia, coordinati dal vicequestore Bruno Pagani, che passavano in zona per un controllo di routine ha cercato di disfarsi dello zaino e del suo contenuto, tentando pure di scappare prima di essere braccato dai poliziotti.

E così in manette ci è finito un ragazzo di 23 anni di nazionalità italiana ma di origini bielorusse, già noto alle forze dell’ordine e residente a Brescia. Nello zaino un piccolo market della droga: gli agenti hanno sequestrato alcuni di grammi di cocaina, circa mezz’etto di marijuana e una ventina di pasticche di metanfetamina, droga molto pericolosa e diffusa soprattutto negli Stati Uniti. Il ragazzo è stato condannato a quattro mesi di reclusione.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

  • Brescia: ecco come ottenere un alloggio in una casa popolare

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Droga, scarsa igiene, lavoratori irregolari: chiusa discoteca

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • Terribile incidente stradale: grave una ragazza, code chilometriche

  • Imprenditore fermato con 20 grammi di cocaina: "Lavoro troppo, mi serve"

  • L’auto sbanda e si schianta: giovane barista muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento