Stroncato in pochi mesi dalla malattia: Dario Savoldi lascia moglie e figli

Si è spento a 66 anni il noto immobiliarista bresciano Dario Savoldi: mercoledì pomeriggio i funerali, alla chiesa della Pendolina

Foto di repertorio

Negli ultimi mesi ha lottato come un leone, in questi giorni si è dovuto arrendere: si è spento a 66 anni Dario Savoldi, noto immobiliarista bresciano che ha lavorato nel settore per quasi un quarantennio. Sono attesi in tantissimi al suo funerale: la cerimonia è prevista per mercoledì pomeriggio, alle 15.30 nella chiesa parrocchiale Divin Redentore partendo dalla sua abitazione di Via Pendolina.

Lo piangono la moglie Laura, i figli Daniele e Gianluca con Giulia e il piccolo Edoardo. La famiglia esprime un particolare ringraziamento all'Ant, al dottor Salvatore Intagliata e a tutto il personale medico e paramedico del Civile di Brescia, a Gabriella e Gualtiero “per l'aiuto e il sostegno durante questi mesi di malattia”.

Un male terribile che l'ha colto all'improvviso, e se l'è rapidamente portato via con sé. Un uomo d'altri tempi, ricorda chi lo conosceva, un vero gentleman: ha lavorato fino all'ultimo, finché ha potuto. “La morte non esiste – si legge nel necrologio – Le persone muoiono solo quando sono dimenticate”. E su questa terra il ricordo di Dario Savoldi rimarrà indelebile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ha ucciso l'ex moglie per gelosia", ma del cadavere ancora nessuna traccia

  • Attualità

    Tentata strage di bambini: a Brescia abusi sessuali su una ragazzina

  • Cronaca

    Tanfo insopportabile: si teme il peggio, ma vive in casa con 4 gatti morti

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 22 al 24 marzo: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Blocca una bambina in strada e le mostra il pene: condannato operaio bresciano

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento