Niardo, cade dalla scala mentre fa le pulizie di casa: morta 61enne

L'incidente nel primo pomeriggio di sabato. La donna, Giacomina Raffaella Appolonia, è spirata al Civile poco dopo il ricovero. Lascia il marito Giampiero e la figlia Moira

Una veduta di Niardo

Un incidente banale e al tempo stesso fatale ha strappato alla vita Giacomina Raffaella Appolonia, pensionata di 61 anni residente in località Crist, nel comune di Niardo.

Nel primo pomeriggio di sabato, la 61enne stava svolgendo alcuni lavori tra le mure di casa. Salita in cima a una scala, ha perso l'equilibrio e ha sbattuto violentemente la testa a terra.

L'allarme al 118 è stato lanciato dai familiari. Vista la gravità del trauma riportato, sul posto è intervenuta l'eliambulanza dell'ospedale Civile di Brescia. Un viaggio disperato prima del ricovero, risultato poi vano: Raffaella (così era chiamata da tutti) è spirata poco ore dopo l'arrivo al nosocomio cittadino.

Le esequie si sono svolte domenica nella chiesa parrocchiale di Cemmo, paese in cui era nata. Alla donna sono sopravvissuti la figlia Moira e il marito Giampiero Calvetti, ex impiegato del Comune di Breno attualmente in pensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento