Cade cercando di recuperare lo zainetto: travolta e uccisa dal treno

Foto di repertorio

Soltanto una volta scesa dal treno si è accorta di non avere con sé il suo zainetto. Così, nonostante il convoglio stesse per ripartire, ha cercato di risalire a bordo. Poi, forse un piede messo male o una scivolata, e tutto si è trasformato in tragedia. 

Dramma domenica mattina poco dopo le nove nella stazione di Castelleone, in provincia di Cremona, dove un treno della linea Cremona-Treviglio-Milano ha travolto e ucciso una 56enne cinese di casa a Brescia.

La vittima è stata investita dal treno in partenza e per lei non c’è stato nulla da fare. I soccorritori intervenuti sul posto, infatti, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. 

Secondo una prima ricostruzione, la donna avrebbe cercato di risalire sul treno per prendere uno zainetto che aveva dimenticato a bordo e sarebbe stata travolta dopo essere caduta sui binari. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento