Esce a cercar funghi: precipita per oltre 100 metri, viene ritrovato dal figlio

Sano e salvo, per fortuna, il 74enne di Galleno di Corteno Golgi che lunedì pomeriggio è precipitato per oltre un centinaio di metri in una scarpata. E' stato recuperato in tarda serata

Foto d'archivio

Tutto è bene quel che finisce bene, almeno stavolta: si è concluso nella tarda serata di lunedì l'intervento per il recupero di un uomo in una zona impervia e boscosa in territorio di Corteno Golgi, in Valcamonica. Sano e salvo: nonostante sia precipitato per oltre un centinaio di metri in una scarpata, il 74enne (che abita proprio in paese, a Galleno) adesso è in ospedale ma sta bene.

E' stato il figlio a dare l'allarme, intorno alle 17.30: aspettava il padre per pranzo e non si era fatto vedere. E proprio il figlio lo ha visto per primo, lo ha individuato in fondo alla scarpata da cui sarebbe precipitato. L'uomo è stato recuperato dopo un lungo intervento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Era uscito da solo a “caccia” di funghi, ma a un certo punto è scivolato lungo un ripido pendio per oltre un centinaio di metri, a quota 1300 di altitudine. Da qui non è più riuscito a risalire, rimasto ferito ha chiamato aiuto più volte, finché non è stato fortunatamente individuato dal figlio e dagli uomini del Soccorso Alpino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento