Arresto cardiaco sulle piste da sci, ragazzino in fin di vita

È successo nella mattinata di venerdì sulla pista del Baradello, nel territorio di Corteno Golgi. Il giovane, un 15enne lecchese, lotta per la vita in un letto dell'ospedale di Bergamo

immagine d'archivio

Un ragazzino di 15 anni è stato colto da un malore, molto probabilmente un attacco cardiaco, mentre affrontava una delle piste del comprensorio dell'Aprica. ll giovane sciatore è stato rianimato sul posto e poi trasportato in condizioni gravissime, con l’elisoccorso, all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Il 15enne di Sirone, comune del lecchese, ora è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva ed è stato attaccato all’Ecmo, il macchinario per l’ossigenazione extracorporea.

A dare l'allarme, intorno alle 11 di ieri (venerdì), alcuni sciatori che stavano percorrendo la pista del Baradello, in territorio di Corteno Golgi: hanno visto il ragazzino accasciarsi ed hanno immediatamente allertato i soccorsi.

Sul posto il personale della Polizia di stato (in servizio di sicurezza e soccorso in montagna) e i medici del 118  che, viste le gravi condizioni del 15enne, sono intervenuti con il defibrillatore, infine il volo d'urgenza all'ospedale di Bergamo. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte degli operatori di Polizia per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento