Allarme bocconi avvelenati: due cani salvati appena in tempo

Allarme bocconi avvelenati a Corte Franca nella zona del Budrio. Le esche sono state trovate da due ragazze che le hanno raccolte e consegnate al veterinario per le analisi del caso

Foto d'archivio

Due cani salvati in extremis: le loro padrone hanno avvistato in tempo le esche, impedendo loro di ingerirle. Tanta paura e altrettanta rabbia, ma nessuna conseguenza per i due animali. 

L'episodio nei giorni scorsi in una stradina di campagna nella zona del Budrio, a Corte Franca. Ad accorgersi dei bocconi due ragazze che stavano passeggiando in compagnia dei loro cani: un pastore tedesco di soli sei mesi e un jack russel. Le due donne non hanno mai abbassato la guardia: fortunatamente si sono accorte delle esche prima dei loro animali.

Dopo aver raccolto i bocconi li hanno consegnati a un veterinario perchè effettui tutti gli esami necessari ad individuare le sostanze contenute all'interno dei bocconi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento