Notte di controlli, "strage" di patenti: in Lombardia un ubriaco su tre è bresciano

Operazione Smart anche a Brescia e provincia: quasi 200 agenti impegnati in 55 Comuni, dalla Bassa ai laghi. In tutto sono state controllate più di 3350 automobili, con 47 patenti ritirate

Decine di pattuglie, quasi 200 agenti, 55 Comuni passati al setaccio: e poi più di 3350 veicoli controllati, 713 multe, 724 controlli all'alcol test (di cui 41 positivi con ritiro patente), 18 test antidroga (6 positivi) e un totale di 47 patenti ritirate. Sono questi i numeri dell'Operazione Smart anche a Brescia, la lunga notte dei controlli della Polizia Locale in tutto il territorio lombardo.

Nel Bresciano si sono mossi quasi in 200, e in 55 Comuni: dalla città alle valli, dal lago alle montagne. Con risultati a dir poco significativi: come detto sono 47 le patenti ritirate, a cui si aggiungono 27 automobili sottoposte a fermo.

Solo nel Bresciano sono stati elevati ben 713 verbali, e di vario tipo. Queste le zone più sanzionate: l'hinterland e i Comuni vicini alla città (Rezzato, Mazzano, Nuvolera e Nuvolento) e poi la Bassa (Leno, Pavone Mella, Pralboino). Più tranquillo il Garda, dove non è stata ritirata alcuna patente ma dove i controlli più intensi sono stati nelle mani dei Carabinieri (qui i dettagli della serata).

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Crolla a terra mentre fa la spesa, le sue condizioni sono disperate

Torna su
BresciaToday è in caricamento