Alcol e droga, controlli a tappeto: in poche ore ritirate più di 50 patenti

La lunga notte dei controlli: sabato sera in tutta la provincia sono state ritirate 51 patenti per guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di stupefacenti

Foto d'archivio

E' successo davvero di tutto nel lungo weekend dei controlli delle forze dell'ordine: uomini e mezzi di Polizia Locale e Polizia Stradale hanno passato al setaccio le strade delle provincia. E parlando di patenti, sabato notte è stata una vera ecatombe: sono più di 50 infatti i documenti di guida ritirati dagli agenti per guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di stupefacenti.

Gli interventi nel dettaglio. A Montichiari ha fatto certo notizia il 18enne che è stato beccato alla guida “fatto” di cocaina: aveva la patente da meno di una settimana. In tutto sono 22 le patenti ritirate in zona dalla Polizia Locale: addirittura nove quelli che guidavano sotto effetto di droga, in particolare di Mdma (non si esclude arrivassero tutti da una stessa festa).

C'era una festa anche a Ghedi, dove la Polizia Locale si è schierata per tutta la notte lungo la Statale 668. Anche in questo caso ben 14 patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza: non solo ragazzi ma anche un uomo di 57 anni. Controlli serrati anche a Desenzano, a cura della Polizia Stradale: sei le patenti ritirate, in un caso su sette il conducente era ubriaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualche altro dato sulla lunga notte dei controlli. Una decina le vetture poste sotto sequestro, anche nei casi in cui il conducente aveva un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro di sangue. In due casi chi guidava non aveva nemmeno mai conseguito la patente. Senza patente anche alcuni “turisti” della movida, arrivati fin da Torino e Modena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento