Ricerche coniugi Foresti: "Il Gps ci darà indizi importanti"

Così il generale di brigata Lorllys Ramos, coordinatore delle operazioni di ricerca, in un'intervista rilasciata ai microfoni di Radio Rai: "Per l'ipotesi sequestro nessun indizio"

Potrebbe essere il gps che era a bordo dell'aereo a rivelare, a breve, il destino del velivolo con a bordo Vittorio Missoni, la moglie e i coniugi Foresti, scomparso a Los Roques, in Venezuela.

Lo ha ipotizzato in una intervista a Radio Rai il generale di brigata Lorllys Ramos, capo della direzione generale prevenzione e investigazioni sugli incidenti aerei (Dgpiaa) del Venezuela, che sta coordinando le indagini. "L' ipotesi che riteniamo sia la più concreta - ha detto Ramos - è che il velivolo sia precipitato in mare per cause che non conosciamo". "Al momento", ha aggiunto, "non si scarta del tutto l'ipotesi che il velivolo per qualche ragione abbia perduto l'orientamento e abbia preso una rotta diversa andando a finire non sappiamo dove".

Ricerche: il video dall'elicottero

video-5-2

"A tal proposito - aggiunge Ramos - a breve avremo le informazioni del gps che era a bordo: ci permetteranno di ottenere qualche elemento in tal senso e capire se dobbiamo riprogrammare e spostare le ricerche". L' ufficiale ha poi precisato che "queste sono le uniche ipotesi; per quanto riguarda quella del sequestro, finora - ha detto - non abbiamo alcun indizio che la possa appoggiare".

- La famiglia chiusa nel silenzio. A Pralboino riapre l'azienda
- Los Roques: nella tragedia del 2008 l'ombra dei Narcos

Al momento nulla sembra inoltre suffragare le ipotesi di un guasto tecnico o di un problema causato dalle condizioni meteo. "In base alle prime informazioni, sulle quali stiamo ottenendo conferme, l'aeroplano era in buone condizioni", ha precisato Ramos, e "il tempo era normale per questo periodo dell'anno, il cielo era quasi del tutto limpido.

Abbiamo alcune segnalazioni, che non provengono da organismi ufficiali di meteorologia ma da osservazioni di alcuni testimoni, che parlano di limitate e parziali nuvolosità, condizioni che in ogni caso non erano affatto pericolose".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

Torna su
BresciaToday è in caricamento