Sesso con un ragazzino di 14 anni, condannato Don Angelo Blanchetti

Condannato a cinque anni di carcere al termine del processo con rito abbreviato

Don Angelo Blanchetti, ex parroco di Corna di Darfo, è stato condannato a cinque anni di carcere, al termine del processo celebrato con rito abbreviato dalla prima sezione collegiale del tribunale di Brescia. Secondo l’accusa, avrebbe consumato rapporti sessuali con un ragazzino straniero di 14 anni.

Nell'estate del 2016 l'arresto del sacerdote aveva provocato un vero e proprio terremoto all’interno della parrocchia, arrivando persino a dividere i fedeli: da una parte chi credeva alle accuse, dall’altra i sostenitori di un complotto: "E' una persona dolcissima, solo calunnie".

Tante le prove schiaccianti trovate nell'abitazione di Don Angelo, tra cui oli lubrificanti e preservativi custoditi dentro una cassaforte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento