Ladri sacrileghi al cimitero di Collebeato, devastate decine di tombe

Il blitz nella notte tra martedì e mercoledì: rubati vasi e portacandele, ornamenti in rame e in ottone. Ma i ladri lasciano una scia di distruzione non indifferente: danneggiate decine di tombe

Foto d'archivio

Un altro furto purtroppo riuscito nei cimiteri bresciani, anzi una vera razzia: questa volta è successo a Collebeato, nella notte tra martedì e mercoledì, ma sono più i danni che l'entità del furto. Indaga la Polizia Locale: al vaglio degli agenti anche i movimenti registrati dalle telecamere di videosorveglianza.

Malviventi in azione nel cuore della notte: sono riusciti a rubare soltanto qualche portafiori e qualche portacandela, vari ornamenti perlopiù in rame o in ottone. Per il resto, hanno fatto solo danni, distruggendo lapidi, statue e ornamenti.

Non si sarebbe trattato di un atto vandalico, quanto piuttosto del goffo tentativo di rubare ancora: in un paio di casi, come nel tentato furto di una statua della Madonna con Gesù bambino, l'avrebbero fatta cadere a terra a causa del troppo peso, distruggendola in mille pezzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento