Tenta di uccidere moglie e figlia: ecco chi è il killer mancato

L’hanno arrestato prima che portasse a termine il suo piano: uccidere moglie e figlia nel sonno e poi dare fuoco alla casa. La confessione shock

Ha tentato di uccidere la moglie e la giovane figlia in piena notte. Prima è entrato nella camera della consorte e l’ha colpita con un martello mentre dormiva, poi ha fatto lo stesso con la figlia di 21 anni. È stata la giovane donna, nonostante le ferite rimediate, a far sfumare il piano criminale del padre: il 59enne Giuseppe Vitali. La 21enne è riuscita a sottrarsi alla furia omicida del genitore e a chiedere aiuto al fratello, che abita al piano di sotto e ha immediatamente allertato il 112.  

Ambulanze e carabinieri si sono precipitati in via Fratelli Rossetti a Coccaglio, dove si trova la villetta teatro del tentato duplice delitto. Giuseppe Vitali è finito in manette, con l’accusa di tentato omicidio plurimo, la moglie e la figlia in ospedale. Entrambe avrebbero riportato ferite - per fortuna solo superficiali- al volto e su altre parti del corpo, ma non sono in pericolo di vita.

Pianificava una strage

Una strage familiare, per fortuna, soltanto sfiorata. Durante il sopralluogo, i carabinieri hanno trovato alcune taniche di benzina nel garage della villetta: sarebbero servite per mettere in pratica la seconda parte del disegno criminale. Interrogato dai militari nella caserma di Chiari, il 59enne avrebbe infatti raccontato le sue intenzioni. Una confessione shock: avrebbe confermato che voleva uccidere a martellate moglie e figlia e poi dare fuoco all'appartamento. Ancora da chiarire le ragioni che hanno spinto l'uomo a cercare di ammazzare la compagna di una vita e la figlia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento