Ragazza travolge un bimbo nel passeggino e scappa: "Pensavo fosse un paletto"

Queste le prime dichiarazioni rese dalla 22enne di Erbusco al volante della Fiat 500 che, nella mattina di martedì, ha investito un bimbo di 2 anni

Foto d'archivio

Ha travolto un passeggino in cui si trovava un bimbo di due anni. In pieno giorno e sulle strisce pedonali. Ma non si sarebbe accorta e avrebbe proseguito tranquillamente la sua corsa, al volante della sua Fiat 500. Come nulla fosse la 22enne - identificata, grazie alle immagini delle telecamere, dalla locale del Corpo intercomunale di Montoforano - ha proseguito la sua giornata: è andata al lavoro e quando è rientrata a casa ha trovato polizia e carabinieri ad aspettarla.

Accusata di lesioni stradali gravi e omissione di soccorso, la 22enne di casa a Erbusco si è difesa raccontando che non aveva realizzato quanto accaduto. Aveva avvertito la botta, ma: "pensavo di aver colpito un paletto". Questo avrebbe detto agli agenti che prima l'hanno interrogata e poi arrestata attorno alla mezzanotte di mercoledì. Attualmente è ai domiciliari, ma la misura non è ancora stata convalidata dal giudice per le indagini preliminari.

La sua auto è sotto sequestro e presenterebbe segni compatibili con l'incidente. I documenti parrebbero tutti in regola e stando ai primi accertamenti la 22enne non si era messa al volante dopo aver assunto alcol o stupefacenti.

Tutto è accaduto verso le 8.30 di martedì mattina: stando a quanto ricostruito, la madre del piccolo stava attraversando la strada, sulle strisce pedonali, quando è sopraggiunta la Fiat 500, diretta a Rovato: l'utilitaria ha colpito in pieno il passeggino dove si trovava il figlioletto. 

Il bimbo è stato sbalzato per più di 5 metri, battendo la testa sull'asfalto. Le sue condizioni sono apparse immediatamente critiche: intubato sul posto, è poi stato trasferito in elicottero e ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Non è ancora stato dichiarato fuori pericolo ed è ancora in coma.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Ragazza trovata morta al parco: s'indaga per omicidio

Torna su
BresciaToday è in caricamento