Beccati nudi in auto a far sesso davanti al cimitero, nei guai due giovani bresciani

Le loro effusioni sono state notate da una pattuglia dei carabinieri di Verolanuova, impegnati in un servizio di controllo dei parcheggi dei centri commerciali e dei luoghi di culto

Foto d'archivio

Per consumare un rapporto sessuale non hanno trovato niente di meglio che appartarsi nell'auto di uno di loro, fermata per l'occasione nel parcheggio del cimitero comunale di Verolanuova. Il tutto in pieno giorno, all'ora di pranzo.

Pensavano di essere al riparo da occhi indiscreti, invece sono stati pizzicati proprio da una pattuglia dei carabinieri, impegnata in un servizio controllo della zona di culto: non certo per cercare coppiette eccessivamente focose, ma per prevenire furti e scippi ed impedire lo spaccio di droga.

Durante i controlli i militari hanno notato la giovane coppia in chiari atteggiamenti amorosi e si è avvicinata alla macchina. Dopo aver fatto rivestire i due ragazzi -entrambi bresciani - li ha sanzionati per atti osceni in luogo pubblico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento