Travestiti da "stradini" svuotano una villa: colpo da migliaia di euro

Forse tentavano razzie in tutto il quartiere, sono fuggiti dopo il primo colpo: bottino da migliaia di euro per i rapinatori travestiti da stradini che hanno colpito in mattinata a Cigole

Malviventi in azione in pieno giorno a Cigole: si sono “mimetizzati” vestendosi come degli stradini ma che ovviamente stradini non erano. Sono dovuti fuggire, per fortuna, prima di riuscire a portare a termine il loro piano per intero: a quanto pare avrebbero voluto saccheggiare diverse abitazioni nella zona del villaggio di Via Donatori di Sangue, ma si sono accontentati di un colpo solo.

Come scrive il Giornale di Brescia, i banditi sono fuggiti poco prima dell'arrivo dei carabinieri, chiamati a intervenire sul posto a seguito della segnalazione di una signora che abita in quartiere. La donna si sarebbe insospettita a seguito di qualche rumore di troppo, e qualche movimento non così “pulito”.

Da qui la chiamata al 112, e il pronto intervento dei militari. Nessuna traccia dei rapinatori, almeno per il momento: come detto nel corso del loro blitz mattutino (hanno cominciato alle 10 circa) sono riusciti a depredare solo una casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento