Cade dall'impalcatura e batte la testa: grave operaio bresciano

Infortunio sul lavoro giovedì mattina a Cigole: un operaio di 54 anni è grave in ospedale, ricoverato al Civile, dopo aver sbattuto la testa sul pavimento. Un volo di un paio di metri sotto gli occhi dei colleghi

Ennesimo infortunio sul lavoro in terra bresciana. L'incidente questa volta a Cigole, giovedì mattina in uno showroom in fase di allestimento: un operaio di 54 anni avrebbe improvvisamente perso l'equilibrio, mentre stava lavorando a circa un paio di metri d'altezza, ed è finito per precipitare a terra.

Una gran brutta botta, che per lunghi attimi ha fatto temere il peggio: l'uomo infatti ha sbattuto la testa. Sono stati i colleghi di lavoro a soccorrerlo per primo, mentre intanto veniva allertato il 112. La centrale operativa dell'Areu sul posto ha inviato ambulanza e automedica, in attesa dell'arrivo dell'elicottero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento