Discarica abusiva a Chiari: un mare di rifiuti sotto il tracciato TAV

Nel corso delle operazioni di escavazione rinvenuta una vecchia discarica abusiva di rifiuti urbani, contenente decine di quintali di materiale. In attesa delle verifiche dell'ASL i lavori sulla tratta sono sospesi

Sotto la linea già tracciata del percorso della nuova Alta Velocità scorre un mare di rifiuti. L’ennesima e amara conferma è arrivata ieri mattina, nel corso di un sopralluogo della Cepav (la società concessionaria dei lavori per il TAV) quasi al confine tra Chiari e Castelcovati: nel corso delle opere di escavazione, profonde fino a 7 metri, sono state rinvenute decine e decine di quintali di rifiuti urbani.

I residenti della zona, fino a Via Manganina, raccontano di una discarica abusiva che è rimasta aperta per 30 anni, dal finire degli anni ’70 e fino al nuovo millennio. Un terreno abbandonato, “in cui ci buttavano dentro di tutto”, e che nessuno ha mai controllato veramente.

Lavori momentaneamente sospesi, in attesa di responso e verifica da parte dell’ASL: ennesimo caso ‘alla bresciana’ su un percorso che ne ha viste di tutti i colori, perfino dei rifiuti speciali sul tracciato di Castegnato.

Per non parlare poi della ‘cugina celebre’, l’autostrada BreBeMi su cui si è scritto tanto, e tanto si scriverà ancora.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Marito e moglie travolti sulle strisce: lui è grave, lei lotta tra la vita e la morte

  • Incidenti stradali

    Auto si schianta contro un albero e prende fuoco: grave ragazzo

  • Concerti

    Renga, Pezzali e Vanoni: i big della musica in piazza per "La notte dei gemelli"

  • Cronaca

    Minaccia di suicidarsi, lancia in strada piatti e pentole contro i carabinieri

I più letti della settimana

  • Salò: ragazza di circa 30 anni trovata morta in un canale

  • Pauroso schianto col quad, muore a soli 42 anni: lascia moglie e figlie

  • Strade come fiumi, detriti nelle case: evacuato anche un supermercato

  • "In quella borsa solo vestiti": ma dal video spuntano due ginocchia

  • Carambola impazzita in autostrada: il giovane Samuele lotta per la vita

  • Batteri fecali nel lago: in spiaggia scatta il divieto di balneazione

Torna su
BresciaToday è in caricamento