E’ morto l’ultimo abitante: nel Bresciano ora c’è un paese fantasma

Valcamonica, Valsaviore, Cevo, Isola: la piccola frazione camuna dove non ci abita più nessuno, fatta eccezione per il parroco ma che in realtà lavora a Milano. Negli anni '50 c'erano quasi 600 persone

La centrale di Isola

C'è un paese, in cima alla valle, dove ci sono più morti che vivi. Perché tra i vivi non è rimasto nessuno: c'è solo il parroco, don Virgino, che ha mantenuto la residenza ma in realtà lavora a Milano. Una volta era un paese operaio: ha chiuso la centrale idroelettrica, ormai più di 40 anni fa, è diventato un paese cimitero.

In tanti, che magari ci sono nati e cresciuti, scelgono infatti di essere sepolti nel cimitero di casa. L'ultimo in ordine di tempo è Carmelo Silvestri, morto il 6 settembre scorso: lo scrive il Corriere Brescia. Non è un vero paese, almeno sui documenti ufficiali: Isola è frazione di Cevo, Valsaviore. Un piccolo villaggio affacciato sul lago d'Arno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma è stato paese per secoli, forse millenni: lassù in alto, dove vi sono tracce di una chiesa secolare. Ci hanno abitato, in pochi, fino ai primi anni del '900: fin quando non è arrivata la centrale, fin quando non è arrivato il capitalismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus, nuovo allarme: focolai nel Mantovano, 27 positivi a Brescia

Torna su
BresciaToday è in caricamento