Automobili sfregiate e specchietti rotti: ennesimo raid a Cellatica

Ennesimo raid vandalico al residence Le Brede di Cellatica: quattro automobili danneggiate - sfregiate e con gli specchietti retrovisori rotti - e un videocitofono distrutto. Indagano i Carabinieri

Uno degli specchi rotti dai vandali (fonte: Facebook)

Ennesimo raid vandalico al residence Le Brede di Cellatica. Dopo le numerose segnalazioni delle ultime settimane, nella notte tra lunedì e martedì si è registrato un nuovo assalto, con quattro automobili danneggiate e pure un videocitofono rotto.

Atti vandalici che sembravano ‘pezzi unici’, fastidiose goliardate da una notte e via. Ma in Via Caporalino la situazione si è ripetuta ancora, e adesso anche i Carabinieri – che si occupano delle indagini – non escludono l’ipotesi che si trattino di raid mirati. E i residenti s'infuriano su Facebook, postando le foto che ritraggono i danni subiti.

Come detto sono quattro le auto danneggiate, a cui è stata sfregiata la carrozzeria e a cui sono stati divelti gli specchietti retrovisori. Oltre a questo anche il videocitofono di un’abitazione completamente distrutto. Al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere di sorveglianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • Coronavirus: morto cassiere di 57 anni, supermercato chiuso per lutto

Torna su
BresciaToday è in caricamento