Intrappolato per ore in montagna, spettacolare salvataggio sulla ferrata

La vittima è un 41enne che stava scalando la ferrata Nasego con alcuni amici: è rimasto intrappolato sulle rocce dopo un incidente. Salvato dal Soccorso alpino

Intrappolato per ore sulle ripide ferrate di Casto, all'interno del Parco delle Fucine: è successo sabato pomeriggio, la vittima dell'incidente (per fortuna non grave) è un 41enne che è stato ricoverato al Civile. Ma ci sono volute più di quattro ore per soccorrerlo e “liberarlo”: è arrivato in ospedale solo verso sera.

L'allarme invece era stato lanciato intorno alle 13.30. Insieme ad un gruppo di amici il 41enne stava risalendo la ferrata Nasego, quella che si conclude a oltre 1400 metri di altitutine con una grande croce in vetta. Lo scalatore sarebbe scivolato all'altezza del quarto torrione, rimanendo bloccato sulle rocce dopo aver battuto la testa.

La centrale operativa ha allertato subito il Soccorso alpino, che si è mosso sul posto in elicottero. Non è stato possibile raggiungere il luogo dell'incidente a causa della scarsa visibilità: così medici e operatori si sono calati sul posto e hanno iniziato il lungo lavoro di recupero del ferito.

L'uomo è stato caricato in barella e poi trasferito a valle per centinaia di metri, in un lungo “corridoio” di funi e corde che l'hanno portato al sicuro. Per organizzare l'operazione ci sono volute delle ore. Solo verso le 18.30 l'elicottero è potuto tornare, e trasferire il ferito al Civile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sette chilometri di percorso nei boschi: ecco la ciclabile della Valgrigna

  • Cronaca

    Si tocca le parti intime davanti a una ragazza: preso dopo tentativo di fuga

  • Cronaca

    Una scomparsa improvvisa: addio a un giovane pizzaiolo

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 19 al 22 aprile: i migliori eventi del weekend di Pasqua

I più letti della settimana

  • La terra trema nel Bresciano: scossa di terremoto nella notte

  • Drammatico frontale tra auto, donna muore in un groviglio di lamiere

  • Stroncato da un male incurabile, muore in pochi mesi: lascia moglie e giovani figli

  • "Come un terremoto": tremano le case e la scuola, paura a San Bartolomeo

  • "Sporchi il sedile se appoggi le scarpe", anziano aggredito e picchiato sul bus

  • Cercasi gestore per il chiosco del parco: bastano 250 euro al mese

Torna su
BresciaToday è in caricamento